ARQUATA DEL TRONTO – I volontari della Leidaa continuano il lavoro di volontariato per alimentare e curare le colonie feline e i cani delle zone terremotate.

Una presenza costante, mai interrotta dal 24 agosto 2016, i volontari guidati da Marianna Stefania, delegata della Leidaa di Ascoli Piceno, si recano ogni domenica a prestare soccorso agli animali in difficoltà.

Investendo tempo e denaro, poichè le donazioni non riescono sempre a coprire le spese veterinarie o quelle di nutrizione, i volontari rappresentano una delle poche Associazioni che continuano a dare sostegno, anche a distanza di 17 mesi.

La mobilitazione e l’entusiasmo di questi ragazzi, aiutati da Francesco Riti, pilota di drone della Fisa, chiedono un piccolo contributo, per continuare a garantire il loro intervento nelle zone colpite dal sisma.

La solidarietà dei volontari nei confronti di cani e gatti è racchiusa nella forza e nella passione che dimostrano, proteggendoli e alimentandoli. Per qualsiasi tipo di aiuto, si può contattare la referente Marianna Stefania nella pagina FB Leidaa Ascoli Piceno.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 95 volte, 1 oggi)