MACERATA – Si focalizza sul ruolo degli agenti al servizio della collettività nelle emergenze la Giornata della Polizia locale di quest’anno che la Regione celebra nella città di Macerata sabato 20 gennaio. La ricorrenza, rinviata lo scorso anno a causa degli eventi sismici e atmosferici, assume un rilievo particolare dopo il terremoto che nel ferire il territorio ha aumentato paure e necessità di sicurezza da parte dei cittadini.

La manifestazione, che si svolge in occasione della celebrazione di San Sebastiano patrono della polizia locale, prevede momenti istituzionali, religiosi e di approfondimento tematico nel corso della mattinata. Il programma si apre alle ore 8,45 con il ritrovo in Piazza della Libertà. Alle 9.30 la celebrazione della Messa nella Chiesa di San Giorgio, seguono il Corteo con Gonfaloni, la deposizione della corona con picchetto d’onore e l’ingresso al Teatro Lauro Rossi alle ore 11.30.

Dopo i saluti delle autorità, verrà illustrata la relazione “Il ruolo della Polizia locale nelle emergenze” e consegnati gli encomi al valore. Sul palco si esibirà il coro ‘Sibilla’ di Macerata.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 49 volte, 1 oggi)