RIGOPIANO – A un anno dalla valanga che distrusse l’hotel Rigopiano a Farindola (Pescara), provocando la morte di 29 persone, giornata di commemorazione promossa dal Comitato Vittime che riunisce superstiti e familiari degli scomparsi. Purtroppo morirono anche Marco Vagnarelli e Paola Tomassini, coppia di Castignano.

Nella mattinata un momento di raccoglimento e preghiera, in forma privata, e corteo con fiaccolata fino alla chiesa parrocchiale dove l’arcivescovo di Pescara-Penne Tommaso Valentinetti celebrerà la messa.

Alle 14.30 commemorazione nel Palazzetto dello Sport di Penne (Pescara) che fu base dei soccorritori. Valentinetti benedirà 29 piante di leccio che saranno messe a dimora vicino alla Cittadella dello Sport. Poi lettura di poesie e musica con il tenore Piero Mazzocchetti, accompagnato dall’Orchestra giovanile di fiati ‘Claudio Monteverdi’. Chiusura alle 18 con la ‘Corale Monte Camicia’.

Presenti, su invito del comitato Vittime, gli artisti de “Le stanze di Federico & Friends” che hanno registrato il brano ‘Dove la neve non cade’.

Nei giorni scorsi era andato in onda, sul canale Nove, il documentario “Rigopiano-Voci dal gelo”, molto toccante ed emozionante.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 445 volte, 1 oggi)