ASCOLI PICCHIO – Si conclude con il sesto acquisto questa sessione di calciomercato invernale per l’Ascoli Picchio, dopo Ganz, Monachello, Martinho, Agazzi e Kanoute è infatti ufficiale l’arrivo in prestito fino a giugno di Nicolò Cherubin dall’Hellas Verona.

Il difensore centrale del 1986, all’occorrenza adattabile su entrambe le fasce in una difesa a 4, alto 188 cm e mancino di piede, vanta 110 presenze in serie A con Reggina, Atalanta e Bologna soprattutto, quattro gli anni trascorsi dal difensore nella città dei felsinei, impreziosite da 4 reti messe a segno nel massimo campionato italiano, di cui 3 con il Bologna. Nel suo curriculum esperienze anche in serie C1 e Serie B con Cittadella ed Avellino.

L’Ascoli ha inoltre ceduto in prestito fino a giugno, con opzione per l’acquisizione definitiva, l’attaccante esterno classe 2001 Davide Di Francesco, in forza da quattro anni nel settore giovanile bianconero e protagonista di un ottimo avvio di stagione nelle giovanili del Picchio con 4 reti messe a segno con la Primavera di mister Di Mascio e altrettanti realizzate nel campionato Under 17, oltre alla convocazione in Nazionale Under 17 di A e B e un gol all’attivo nel match d’esordio.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 210 volte, 1 oggi)