ASCOLI PICENO  – Un progetto che prevede varie azioni tra cui varie attività fisiche e di allenamento mentale finalizzate esclusivamente al benessere psicofisico, al mantenimento della buona salute, alla prevenzione, al miglioramento o arresto delle malattie cronico/degenerative (declino funzionale e cognitivo), alla prevenzione delle complicanze, per un invecchiamento attivo, secondo le linee della Commissione europea, del Ministero della salute e delle regioni.

Nella provincia di Ascoli Piceno gli appuntamenti settimanali con il gioco del burraco sono 5. Il lunedì si gioca al Centro socio culturale Tofare di Ascoli Piceno, il giovedì si gioca al Circolo ricreativo Monticelli di Ascoli Piceno ed al Centro Pacetti di Monteprandone, il venerdì al Centro sociale Santori di Brecciarolo di Ascoli Piceno, il sabato presso la sede di Amici della Natura con l’ASD Burraco Ascoli.

Sono poi previsti vari appuntamenti speciali come il torneo di mercoledì 7 febbraio al Circolo ricreativo Monticelli di Ascoli Piceno (dove giovedì 8 in concomitanza con il carnevale non si giocherà) e come il torneo in programma sabato 17 febbraio presso il Club Incanto di Ascoli Piceno.

“Il burraco – dicono i dirigenti dell’U.S. Acli Marche – è una attività che aiuta la mente a mantenersi giovane. Pur se sedentaria è una iniziativa che implica l’impegno minimo di imparare la tecnica del gioco ed il regolamento, la conoscenza e l’applicazione delle relative regole di comportamento come il rispetto del partner e degli avversari, il comportamento al tavolo da gioco, la discrezione, il saper vincere e perdere con stile, l’abilità di coniugare una sana cattiveria agonistica con la buona educazione. Vogliamo inoltre evidenziare che nel gioco del burraco esistono contenuti culturali e scientifici quali la codifica e la decodifica delle informazioni, lo sviluppo della capacità di analisi e di sintesi, il potenziamento dell’attività cognitiva, il potenziamento del metodo deduttivo e lo sviluppo delle capacitò decisionali”.

Ulteriori informazioni sulle iniziative programmate possono essere ottenute consultando la pagina facebook U.S. Acli Marche Settore Burraco oppure il sito www.usaclimarche.com.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 83 volte, 1 oggi)