ASCOLI PICENO – Blitz delle Forze dell’Ordine nei giorni scorsi.

Circa 2.200 quintali di rifiuti plastici, contenuti in 300 big bags, erano stoccati abusivamente in un capannone situato nell’area ‘ex Cartiera Mondadori’ ad Ascoli Piceno.

A quanto riportato da una nota dell’Ansa, li hanno sequestrati i Carabinieri forestali del Nucleo Investigativo di polizia ambientale agroalimentare e forestale e della Stazione di Ascoli Piceno.

Gli inquirenti stanno cercando ora di ricostruire la ‘filiera’ dei rifiuti, acquistati da ditte non autorizzate alla gestione e stoccati abusivamente. I militari hanno denunciato tre persone per gestione non autorizzata di rifiuti. Sono rappresentanti legali e proprietari di due società con sede nelle province di Ascoli Piceno e Teramo


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 398 volte)