ASCOLI PICENO – Ieri pomeriggio si è riunita, presso la sede dell’Ascoli Picchio FC 1898 in Corso Vittorio Emanuele 21, la Commissione di #SOSAAA, iniziativa di raccolta fondi promossa dal Club bianconero all’indomani del terremoto dell’agosto 2016. Presenti il Sindaco di Accumoli Stefano Petrucci, il Sindaco di Arquata del Tronto Aleandro Petrucci, l’Ing. Maurizio Ramazzotti, Presidente della Croce Verde di Ascoli Piceno intestataria del conto corrente #SOSAAA, Andrea Cardinaletti in rappresentanza dell’Ascoli Picchio, l’Avv. Maria Cristina Celani, legale del Club, il calciatore Gianluca Carpani per la squadra bianconera e l’Avv. Andrea Silvestri, legale incaricato dalla tifoseria organizzata. Per impegni personali non ha potuto presenziare Sergio Pirozzi, Sindaco di Amatrice, che ha delegato i due sindaci di Accumoli e Arquata.

Il Presidente della Croce Verde Ramazzotti ha comunicato ai presenti che l’ammontare del conto corrente al 31 gennaio 2018 è pari a € 42.908,00 mettendone a disposizione l’estratto conto dettagliato ed evidenziando l’assenza di uscite dal predetto conto. L’Ascoli Picchio e l’Avv. Silvestri, per conto della tifoseria, hanno proposto di mettere immediatamente a disposizione dei Sindaci l’importo raggiunto. I Sindaci, pur avendo preso atto della disponibilità dell’Ascoli a distribuire pro quota i fondi sinora raccolti, hanno espresso alla Commissione la volontà di continuare a tenere aperto il conto con l’auspicio di raggiungere l’ammontare necessario per la realizzazione di tre parchi giochi, a cui i sindaci avevano ipotizzato sin dall’inizio di finalizzare l’iniziativa. Nei mesi scorsi, peraltro, più volte i tre Sindaci hanno partecipato ai sopralluoghi eseguiti dai rappresentanti di “Laboratorio 0246”, Fondazione Onlus trevigiana che, a titolo completamente gratuito, ha già sviluppato progetti di massima.

La Commissione ringrazia quanti hanno contribuito all’incremento del conto corrente #SOSAAA e si auspica che in futuro si possa raggiungere una cifra adeguata per la realizzazione del progetto proposto dai comuni e condiviso dalla Commissione. La Commissione propone di aggiornarsi entro il 30 giugno p.v. per una verifica dello stato di attuazione dell’iniziativa.

 

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 47 volte, 1 oggi)