ASCOLI PICENO – Per le elezioni del 4 marzo sarà garantito un adeguato servizio di navetta finalizzato al raggiungimento dei seggi elettorali per i cittadini terremotati attualmente alloggiati in strutture ricettive al di fuori del Comune di residenza.

Lo rende noto la Regione Marche. “Come raccomandato dal capo del dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli – si legge in una nota -, alle popolazioni colpite dagli eventi sismici la Regione garantirà il corretto esercizio del diritto di voto con adeguati servizi pubblici di mobilità. Verranno attivate coppie di corse di andata e ritorno, al mattino e al pomeriggio, temporalmente strutturate per l’accesso alle urne ed il rientro nei luoghi di dimora nella giornata di domenica, da prenotare presso le strutture di riferimento”.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 107 volte, 1 oggi)