ASCOLI PICENO – Importante operazione compiuta alle prime ore dell’8 marzo.

I carabinieri di Ascoli hanno arrestato, nell’Ascolano, la banda della “spaccata”: stroncata l’organizzazione criminale che nell’ultimo periodo aveva colpito varie tabaccherie e bar lungo la Vallata (Centobuchi, Colli del Tronto, Pagliare e Stella di Monsampolo del Tronto) ma anche ad Acquaviva e nel vicino Abruzzo molto probabilmente

I militari forniranno nelle prossime ore ulteriori dettagli sul blitz. (CLICCA QUI PER ULTERIORE RESOCONTO)

Il metodo utilizzato dai criminali era quello ‘solito’: sfondare una vetrata, spesso con un veicolo rubato, ed entrare all’interno della struttura per razziare.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 754 volte, 1 oggi)