MONTEFORTINO – Sarà presentato martedì 13 marzo alle ore 11 presso la Sala incontri dell’Hotel Ristorante Ambro a Montefortino il progetto di restauro conservativo e miglioramento sismico della Chiesa del Santuario dell’Ambro, promosso dalla Cassa di Risparmio di Fermo per il 160° di fondazione della Banca (1857-2017).

Alla conferenza stampa, alla presenza di S.E. Arcivescovo di Fermo Rocco Pennacchio, seguirà una visita guidata al cantiere di restauro.

Il Santuario della Madonna dell’Ambro, oltre ad essere un luogo che da mille anni svolge una funzione di tipo spirituale, è ubicato in un’area di alto pregio ambientale e paesaggistico, tra il monte Priora  e il monte Castel Manardo, nel cuore del Parco Nazionale dei Sibillini. E’ il santuario più antico delle Marche e, dopo Loreto, per secoli, il più importante e visitato luogo mariano.

Grazie al progetto di recupero della Chiesa, la Banca vuole dare un segnale ad intere comunità che rischiano di scomparire dopo il sisma, garantendo un presidio nell’area montana e tenendo alto l’interesse verso le zone più colpite.

 


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 216 volte, 1 oggi)