ASCOLI PICENO – Mercoledì 21 marzo dalle ore 20.30, ci sarà lo spettacolo di beneficenza “Primavera al teatro” al Ventidio Basso.

A favore del progetto “Re.Mi” – Rete per l’inclusione e l’integrazione, l’evento vedrà la presenza di Nadia Di Donato e la sfilata di VitaBaby. Il progetto Re.Mi, presentato a gennaio presso la Bottega del Terzo Settore.

“Il progetto interviene nel territorio di riferimento della Fondazione Carisap – spiegano i fautori del progetto – a sostegno di disabili psichici e fisici, per favorire l’integrazione degli stessi all’interno della comunità, mediante la costruzione di una Rete di Supporto Educativo e l’erogazione di laboratori e percorsi artistici in grado di valorizzare il rapporto tra persone disabili e normodotate, e di qualificare il tempo libero come importante strumento di coesione sociale.

Il progetto prevede una serie di attività specifiche, coordinate tra loro negli intenti e negli obiettivi, che vedono coinvolto il territorio piceno attraverso la collaborazione di molteplici enti pubblici e privati e associazioni del terzo settore, che condividono e propongono una visione rinnovata dell’idea di “disabilità” favorendo, innanzitutto, un cambiamento di tipo culturale che permetta di oltrepassare una erronea e  diffusa visione del “diverso”.”

L’espressione artistica è curata e portata avanti dall’Associazione Casa di Asterione, che utilizza l’arte come strumento d’inclusione e occasione di arricchimento e incontro.

Una rappresentanza della scuola primaria e secondaria dell’Istituto Comprensivo Borgo Solestà – Cantalamessa parteciperà allo spettacolo, presentando il progetto “Abbracciamondo”.

Lo spettacolo di beneficenza sarà patrocinato dal comune di Ascoli, dal Teatro Ventidio Basso e dall’ I.C Borgo Solestà – Cantalamessa a indirizzo musicale. I quadri danzanti saranno curati da Centro Danza Caterina Ricci, Jarden De la Danse, Luci sulla Danza, Centro Studi Danza Classica, e Passi sul Pentagramma.

I biglietti avranno un costo pari a 8 euro e potranno essere acquistati presso la biglietteria del Teatro, a Piazza del Popolo.

 


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 134 volte)