ASCOLI PICENO – La Stazione Unica Appaltante della Provincia (SUAP) ha concluso in questi giorni tre gare per la manutenzione straordinaria di strade provinciali per un importo complessivo di circa 220 mila euro. Le arterie viarie oggetto di sistemazione sono molteplici, localizzate in vari punti del territorio provinciale e toccano importanti snodi sia della mobilità costiera che di quella collinare e dell’entroterra.

Entrando nel dettaglio degli interventi, il primo appalto riguarda la bitumatura di tratti ammalorati lungo S.P. 43 “Mezzina”. Dopo aver rimosso il materiale d’asfalto deteriorato, si procederà alla posa in opera del nuovo binder per una spesa complessiva di oltre 73 mila e 500 euro.

Sarà invece di circa 72 mila euro la cifra investita per le opere di sistemazione concernenti l’asfaltatura di tratti ammalorati lungo le SS.PP. n. 106 “San Silvestro”, n. 71 “Ragnola” e n. 255 “Degli Agglomerati Industriali del Tronto”.

Il terzo intervento, che prevede lo stanziamento di circa 73 mila euro, consiste anche in questo caso nella bitumatura di tratti sconnessi lungo le SS.PP. n. 22 “Cossignano – Carassai – Valdaso”, n. 78 “San Silvestro”, n. 23 “Cuprense” e n. 192 “Valle del Fiobbo”.

Dopo la procedura negoziata da parte della Suap, con l’individuazione dei soggetti d’impresa che la normativa vigente definisce “aggiudicatari proposti”, una volta verificato il possesso dei requisiti prescritti dalla legge, si procederà alla consegna dei lavori e all’avvio dei cantieri per l’esecuzione degli interventi previsti che andranno a migliorare la sicurezza e la fruibilità del transito sulle zone interessate.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 237 volte, 1 oggi)