ROCCAFLUVIONE – Dopo il successo del Convegno sulla Sicurezza degli Strumenti Agricoli tenuto a Castel di Lama lo scorso 8 marzo, l’attenzione si concentra di nuovo sul comparto agricolo, allargando i suoi orizzonti all’ambito forestale e alla trasformazione alimentare.

Roccafluvione il 22 marzo sarà al centro di un’azione informativa legata alla tutela della salute e della sicurezza degli operatori nei luoghi di lavoro, sia in ambito privato che pubblico. La normativa in oggetto, oltre a prescrivere una serie di misure, valorizza le funzioni di tutte le figure del sistema di prevenzione aziendale e pone il lavoratore non solo come soggetto da tutelare, ma come parte attiva e propositiva nel processo di prevenzione.

Il nuovo decreto indica il percorso da seguire per garantire la salute e la sicurezza di chi lavora. La  valutazione globale e documentata di tutti i rischi presenti nelle lavorazioni è finalizzata all’individuazione delle misure ritenute opportune per garantire e migliorare i livelli di salute e sicurezza attribuendo grande importanza all’informazione dei lavoratori e delle varie figure dell’azienda.

Il Convegno del 22 marzo sulla “Sicurezza dei Lavoratori: Valutazione dei rischi connessi alle attività Agricole, Alimentari e Forestali” organizzato da Partners in Service srls, titolare del CEA “Ambiente e Mare” nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale mira a informare sulle buone prassi per l’uso corretto di attrezzature, macchine, impianti, sostanze e dispositivi di protezione individuale. L’imprenditore con i dipendenti è tenuto ad adottare nell’esercizio dell’impresa le misure che , secondo la tipologia del lavoro, l’esperienza e la tecnica, sono necessarie a tutelare l’integrità fisica e la personalità morale dei prestatori di lavoro. A tal fine, deve effettuare una valutazione globale e documentata di tutti i rischi per la salute e la sicurezza dei lavoratori presenti nell’impresa, al fine di individuare le adeguate misure di prevenzione e protezione, ed elaborare il programma di miglioramento dei livelli di salute e di sicurezza.

Presso la Sala Consiliare del Comune di Roccafluvione, Piazza A. Moro interverranno: la Dott.ssa Biologa Barbara Zambuchini che metterà in luce le “Opportunità del PSR 2014/2020”, Dott. Tiziano Ficcadenti, Coordinatore regionale Sicurezza in Agricoltura e Selvicoltura SPSL AV 4 Fermo “Adeguamento delle trattrici e delle macchine agricole in generale. La revisione delle trattrici” l’Ing. Angelo Capriotti che affronterà il tema della sicurezza “Valutazione di rischio connessa alle attività agricole, alimentari ed in particolar modo forestali” e l’Agronomo Moreno D’Ercoli che si concentrerà sul rischio derivato dalle sostanze impiegate in particolare “Utilizzo dei prodotti fitosanitari”.

L’Azione informativa è rivolta agli addetti del settore agricolo, alimentare e forestale operanti sul territorio regionale, in particolare nella provincia di Ascoli Piceno e Fermo, agli imprenditori agricoli e ai membri della famiglia agricola, ai proprietari di aziende di produzione, trasformazione, commercializzazione e vendita diretta di prodotti.

Si ringraziano: il Sindaco di Roccafluvione Francesco Leoni ed i relatori coinvolti.

 

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 63 volte, 1 oggi)