ASCOLI PICENO – Antonio Ricciotti, ascolano di 58 anni, è stato nominato nei giorni scorsi residente dell’associazione Agrimercati Ascoli Fermo.

La sua famiglia è dedita alla pastorizia dal 1850 e il suo allevamento oggi conta 2.200 pecore il cui latte è destinato alla trasformazione in un ottimo formaggio e ricotta che vende direttamente al consumatore nel suo punto vendita aziendale ed al Mercato di Campagna Amica di Ascoli Piceno.

Sostenitore da sempre di Campagna Amica, negli ultimi anni l’azienda ha differenziato le sue produzioni dedicandosi anche alla produzione di ortaggi e frutta per ampliare la tipologia di offerta, dimostrando così le potenzialità di questo progetto per le imprese agricole “che oggi danno grandi possibilità di occupazione oltre a strizzare l’occhio ed entusiasmare le nuove generazioni – ha detto Ricciotti – basti pensare alla mia azienda: io che allevo 2200 pecore stamattina raccoglievo uova. Questo cambio di rotta è stata un’occasione di lavoro anche per le mie figlie“.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 82 volte, 1 oggi)