ASCOLI PICENO – Ad oggi sono stati completati i lavori in 161 aree e sono state consegnate ai sindaci 2.946 Soluzioni Abitative di Emergenza (Sae) in 42 comuni. A queste si aggiungono 499 Sae installate ma non ancora consegnate in attesa della conclusione dell’ultima fase delle opere di urbanizzazione: sommate alle casette già consegnate, portano il totale a 3.445 Sae, pari al 94% del quantitativo ordinato.

In particolare sono 1.300 le casette consegnate nelle Marche, 755 nel Lazio, 692 in Umbria e 199 in Abruzzo. Sono in attesa di consegna 393 Sae nelle Marche, 48 in Umbria, 35 in Abruzzo e 23 nel Lazio. Attualmente sono in corso lavori in 45 aree.

Secondo i dati forniti dalle quattro Regioni colpite sono complessivamente 3.845 le Sae ordinate per i 50 comuni che ne hanno fatto richiesta, comprensive dei successivi ordinativi espressi dalle regioni Marche (124 unità) e Abruzzo (60 unità). In particolare, il Lazio ha ordinato 826 Sae per sei comuni, l’Umbria 758 per tre comuni, la Regione Marche 1.963 per ventotto comuni e la Regione Abruzzo 298 Sae per dodici comuni.

Sul sito istituzionale del Dipartimento della Protezione Civile è possibile consultare la mappa interattiva sullo stato di avanzamento dei lavori di installazione delle Sae.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 85 volte, 3 oggi)