CIVITANOVA MARCHE – I finanzieri della Compagnia della Guardia di Finanza di Macerata, nel corso delle attività di controllo economico del territorio, nella serata del 28 marzo hanno fermato un’autovettura con alla guida una signora di circa cinquant’anni, che aveva attirato l’attenzione dei militari per alcune manovre effettuate.

Nel corso del controllo i militari si sono insospettiti per la presenza di alcuni residui di foglie secche sia sui sedili posteriori che sui tappetini dell’auto verosimilmente riconducibili a piante di marijuana.

Le attività, quindi, si sono immediatamente spostate presso l’abitazione della signora, residente nel Comune di Civitanova Marche, dove i militari all’interno del garage, hanno rinvenuto 6 sacchetti di plastica trasparente contenenti complessivamente 3.161 grammi di infiorescenze di marijuana, oltre ad una scatola di metallo con all’interno diverse bustine per il confezionamento dello stupefacente.

La signora, già nota alle forze dell’ordine ma non per reati inerenti gli stupefacenti, è stata denunciata alla Procura della Repubblica di Macerata.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 480 volte, 1 oggi)