ASCOLI PICENO – Il posticipo del lunedì sera, che ha concluso la 34a giornata di Serie B, ha regalato i tre punti all’Avellino di Claudio Foscarini, appena subentrato a Walter Novellino; a farne le spese è stato il Perugia, battuto dai lupi per 2-0. Gli umbri perdono così un’occasione ghiotta per avvicinare la 2a posizione, quella che vale la promozione diretta in Serie A, occupata dal Palermo; i rosanero, difatti, non vanno oltre l’1-1 nel match casalingo con il Pescara.

Una giornata che, in realtà, si è rivelata essere molto complicata per tutte le squadre della parte alta della classifica; infatti, delle prime 10 squadre, solamente il Parma è riuscito a vincere, contro il Frosinone oltretutto: 2-0 il risultato finale. Le altre, invece, o sono state sconfitte, come Cittadella, Venezia e Carpi, battute rispettivamente 5-1 dalla Ternana, 2-1 dal Brescia e 2-0 dall’Ascoli Picchio, oppure hanno portato a casa solamente un punto: Empoli e Spezia, si sono annullate a vicenda sull’1-1, stesso risultato del Bari in casa contro la Salernitana.

Continua il momento nero della Cremonese, sconfitta in casa dal Foggia con un roboante 4-0. Terza sconfitta consecutiva, ma soprattutto sono 12 le partite senza vittorie. I lombardi devono cominciare a guardarsi le spalle, poiché la zona retrocessione dista solo 4 punti, dopo la vittoria del Cesena – 3-0 – nello scontro diretto con la Virtus Entella.

Bagarre serratissima in fondo alla classifica dove si rianima la Ternana, vincente, come detto in precedenza, contro il Cittadella, portandosi a -1 dalla Pro Vercelli che non va oltre lo 0-0 con il Novara. Per i rossoverdi la zona play-out, occupata  dista ora solo 5 punti.

 

 

 

 

 

RISULTATI

ASCOLI PICCHIO-CARPI 2-0 Ternana-Cittadella 5-1
Bari-Salernitana 1-1 Venezia-Brescia 1-2
Cremonese-Foggia 0-4 Cesena-Virtus Entella 3-0
Palermo-Pescara 1-1 Pro Vercelli-Novara 0-0
Parma-Frosinone 2-0 Avellino-Perugia 2-0
Spezia-Empoli 1-1

 

CLASSIFICA

1. Empoli 34 67
2. Palermo 34 58
3. Frosinone 34 58
4. Parma 34 56
5. Bari 34 54
6. Perugia 34 53
7. Venezia 34 50
8. Cittadella 34 50
9. Carpi 34 48
10. Spezia 34 46
11. Foggia 34 46
12. Salernitana 34 42
13. Cremonese 34 41
14. Brescia 34 41
15. Novara 34 39
16. Avellino 34 39
17. Pescara 34 38
18. Cesena 34 37
19. Virtus Entella 34 36
20. ASCOLI PICCHIO 34 36
21. Pro Vercelli 34 31
22. Ternana 34 30

 

PROSSIMO TURNO

Venerdì 13 aprile, ore 19 – FOGGIA-ASCOLI PICCHIO

Venerdì 13 aprile, ore 21 – Parma-Cittadella

Sabato 14 aprile, ore 15 – Brescia-Carpi; Empoli-Pro Vercelli; Virtus Entella-Avellino; Frosinone-Spezia; Novara-Ternana; Palermo-Cremonese; Perugia-Venezia; Pescara-Bari; Salernitana-Cesena

 

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 84 volte, 1 oggi)