CIVITANOVA MARCHE – Blitz antidroga nei giorni scorsi.

I carabinieri di Civitanova Marche hanno arrestato due persone, tra cui un ricercato, per spaccio di stupefacenti sequestrando 207 grammi di cocaina, un pistola con matricola abrasa e munizioni.

In manette è finito un 28enne tunisino: ha tentato di fuggire da una porta finestra di un appartamento nel centro città, ma è stato bloccato dopo una breve colluttazione, durante la quale uno dei militari è rimasto lievemente ferito.

A suo carico c’è un decreto di fermo per indiziato di delitto per spaccio di stupefacenti emesso dalla Procura di Fermo: il 18 gennaio durante un controllo ad una casello era riuscito a fuggire strattonando gli agenti. E’ stato trovato in possesso di una Beretta ca. 9, munizioni e documenti falsi.

Nei guai anche la sua campagna, una ballerina romena di 32 anni: in casa è stato trovato un barattolo di riso contenente due involucri con 207 grammi di cocaina. Ora si trovano nel carcere di Ancona e in quello di Pesaro.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 398 volte, 1 oggi)