ASCOLI PICENO – Il Convegno di lunedì 23 aprile sull’ Ottimizzazione delle Risorse: Acqua ed Energia per le Aziende Agricole ed Alimentari è organizzato da Partners in Service srl, titolare del CEA “Ambiente e Mare” nell’ambito del PSR 2014-2020 (Reg. 1305/2013), Sottomisura 1.2– Trasferimento di conoscenze ed azioni di informazione Operazione A “Azioni Informative relative al miglioramento economico delle aziende agricole e forestali”.

Appuntamento lunedì 23 aprile alle ore 17.30  presso la Sala Conferenze dell’Istituto Tecnico Agrario Statale “C. Ulpiani” di Ascoli Piceno organizzato da Partners in Service srl, titolare del CEA Ambiente e Mare in collaborazione con I.I.S.”Celso Ulpiani” di Ascoli Piceno

Il sensibile peso della risorsa idrica nelle attività economiche del settore primario, rende necessario impegnarsi in iniziative finalizzate ad ottimizzare la sua gestione nelle aziende agricole, allo scopo di migliorarne l’efficienza economica, ovvero di aumentare la competitività attraverso il contenimento dei costi di produzione in considerazione del fatto che la risorsa è accessibile a costi sempre maggiori, ma sempre nel rispetto dell’ambiente e della salubrità delle produzioni agroalimentari.

L’utilizzazione accorta e razionale delle risorse naturali non implica solo la riduzione del loro sfruttamento, ma pone al centro della discussione una serie di azioni preventive e precauzionali che verranno approfondite dagli interventi in programma.

A moderare l’incontro il Prof. Agronomo Agostino Agostini che introdurrà i temi generali e lascerà la parola alla Dirigente dell’Istituto “C. Ulpiani” Prof.ssa Maria Luisa Bachetti per i saluti.

Si entrerà nel vivo delle tematiche con la Dott.ssa Biologa Barbara Zambuchini Coordinatore ed esperto Partenrs in Service srls , che approfondirà le “Oppurtunità del PSR Marche 2014-2020” e darà risalto alle nuove misure e relativi bandi  aperti concentrandosi in modo particolare sulle “Misure Economiche e Agroambientali”.  La gestione razionale ed efficiente della risorsa idrica nelle aziende agricole deve risultare “integrata” con le altre pratiche agronomiche”, questo il focus del terzo intervento, a cura della Dott.ssa Irene Medori dell’Università Politecnica delle Marche. A chiudere la sessione informativa l’Ing. Maria Desirée Marinangeli che farà un excursus sui “Nuovi Scenari nelle produzioni di energia da fonti rinnovabili”.

Obiettivo del Convegno è confrontarsi con le aziende locali sulla necessità di un’ottimizzazione dei sistemi di irrigazione e in parallelo sull’esigenza di una politica agricola incisiva, fondata sul ritorno a coltivazioni tradizionali locali, che non necessitano o riducano le irrigazioni.

Solo così è possibile realizzare agro-sistemi economicamente convenienti ed ecologicamente compatibili, in grado non solo di risparmiare la risorsa ma anche di conservarne la qualità, insieme alle altre risorse, come ad esempio il suolo.

L’azione informativa è rivolta agli imprenditori agricoli e alimentari (sono compresi i coadiuvanti e i membri della famiglia agricola) operanti in particolare nella Provincia di Ascoli Piceno e Fermo per sensibilizzarli sull’ottimizzazione dell’uso delle risorse quali acqua e/o energia e news sui Bandi PSR 2014-20 R. Marche, in particolare aperti per le aziende area Cratere.

Finanziato nell’ambito del PSR 2014-2020 REGIONE MARCHE. Bando Sottomisura 1.2 A “Azioni informative relative al miglioramento economico delle aziende agricole e forestali” – Progetto ID 20927.

Si ringrazia per la collaborazione la  Dirigente Prof.ssa Maria Luisa Bachetti e il Prof. dott. Agostino Agostini dell’Istituto Tecnico Agrario Statale “C. Ulpiani”.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 56 volte, 1 oggi)