MONTEGRANARO – Raggiunge il prestigioso traguardo dei venti anni il Veregra Street Festival di Montegranaro, una delle più grandi ed importanti kermesse italiane di arte di strada che si svolgerà tra il 22 ed il 30 giugno 2018.

Nove intense giornate con la meraviglia e lo stupore creato da spettacoli e creazioni delle più varie espressioni di arte urbana in piazze e vicoli del centro storico, i profumi ed i sapori dello street food di qualità e dei piatti della tradizione marchigiana negli ampi spazi dedicati alla sezione “Veregra Food”, spettacoli e laboratori rivolti a bambini, ragazzi e famiglie con la sezione “Veregra Children” che si svolgerà dal 25 al 27 giugno, mostre, il mercatino artigianale e di prodotti tipici del territorio, eventi collaterali organizzati da associazioni cittadine e creazioni speciali per festeggiare la ventesima edizione, come un grande murales che verrà disegnato sulla facciata del Teatro La Perla da parte dell’artista Zed1 e l’inaugurazione che avverrà con uno spettacolo di danza verticale coprodotto con la storica Compagnia dei Folli.

 

 

L’ANTEPRIMA A MONTEMONACO IL 17 GIUGNO PER LE POPOLAZIONI TERREMOTATE

Come per la scorsa edizione, viene proposta “Fuori Strada – Artisti marchigiani per i Sibillini” un’anteprima del festival a Montemonaco in segno di solidarietà e di attenzione per le popolazioni dei Monti sibillini colpite dal sisma dell’ottobre 2016 ed ancora alle prese con grandi difficoltà.

Quest’anno l’evento si svolgerà domenica 17 giugno, coinvolgerà diversi artisti di strada marchigiani e si pone l’obiettivo di non far calare l’attenzione su un bellissimo territorio ancora in difficoltà.

IL GRANDE MURALES DI RIQUALIFICAZIONE URBANA E LO SPETTACOLO DI DANZA VERTICALE

Per festeggiare il traguardo dei venti anni ci saranno alcune creazioni speciali, come un grande murales che verrà disegnato sulla facciata del Teatro La Perla da parte di Marco Burresi in arte ZED1, artista polivalente che riesce a passare con disinvoltura dalla parete alla tela e che con uso sapiente della tecnica a spray riesce ad ottenere armoniose nuance quasi fossero acquerelli, con tecnica schizzata, non finita, oppure attenta ai dettagli.

L’inaugurazione del murale, fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale come opera di riqualificazione urbana, avverrà con uno spettacolo di danza verticale creato ad hoc dalla Compagnia dei Folli, storica ma innovativa compagnia italiana, nata nel 1984, che si dedica al teatro di strada e d’immagine ispirandosi ai grallatores (i moderni trampolieri), ai mimi e ai cantastorie, ai buffoni e ai menestrelli per raccontare storie e leggende senza tempo e senza confini con l’uso di trampoli, fuoco, danzatori ed attori sospesi.

LA SEZIONE “PIC FESTIVAL” – Progetto europeo “Poetic Invasion of the Cities”

Un’importante novità di questa edizione consiste nella sezione “PIC FESTIVAL” con spettacoli di compagnie provenienti dalla Romania – paese di uno dei partner del progetto e nazione ospite per l’anno 2018 – e spettacoli in spazi non convenzionali ideati nell’ambito della partecipazione a “Poetic Invasion of the cities”, progetto europeo multidisciplinare che vede il Comune di Montegranaro, organizzatore del Veregra Street, capofila accanto a 3 partner Europei: l’associazione Neue Gruppe Kulturarbeit organizzatore del Festival “La Strada”  di Brema (Germania), il Teatrul National Radu Stanca che organizza il “Sibiu Festival Internazionale Del Teatro” di Sibiu (Romania) e l’associazione internazionale Open Street AISBL con sede a Bruxelles in Belgio, che gestisce l’omonimo network che raccoglie più di 300 festival e compagnie di arti di strada in più di 20 paesi europei.

Circa un anno fa il progetto ha ricevuto l’approvazione del finanziamento del programma CREATIVE EUROPE e prevede un ambizioso programma di lavoro nel triennio 2017-2020 dedicato alla promozione dello spettacolo in spazi non convenzionali e ai linguaggi del teatro di strada come strategie per l’audience development.
Un importante risultato che arriva come riconoscimento di un lavoro iniziato tanti anni fa da Giuseppe Nuciari, direttore artistico del Veregra Street Festival, che ha saputo organizzare un festival di sempre maggiore qualità artistica ed organizzativa, e di creare rapporti di fiducia e scambio con importanti realtà italiane ed europee.

GLI SPETTACOLI IN STRADA

Le compagnie ospiti del Veregra Street Festival sono professioniste, provenienti da molte parti del mondo e diverse di loro presentano spettacoli di nuova produzione e/o in prima nazionale.

Tra gli ospiti stranieri ci saranno dal Togo i trampolieri Afuma, dagli USA il duo di clown illusionisti Strange Comedy, dalla Polonia le enormi marionette dei Teatr Klinika Lalek, dalla Romania la Fanfara De La Cozmesti, dalla Repubblica Ceca il fuoco e la pirotecnia degli Amanitas, dalla Spagna il clown Adrian Schvarzstein e le compagnie circensi Trespertè e  Pessic De Circ, dal Cile il clown Karkocha e l’artista El Kote e tanti altri artisti da altri paesi.

Tra le numerose compagnie italiane ci saranno, oltre alla già citata Compagnia dei Folli, i circensi Milo&Olivia, Brigata Totem e Alessandro Maida, i Faber Teatro con “Il Grande Piano”, una enorme tastiera installata a terra e suonata con i piedi, il poliedrico Mr. David con il suo Crazy Dream Circus e tanti altri.
Come sempre ci saranno anche tanti gruppi musicali che si esibiranno in piazze e vicoli della città

LA SEZIONE VEREGRA CHILDREN

Da lunedì 25 a mercoledì 27 giugno si svolge la sezione “Veregra Children” interamente dedicata a bambini, ragazzi e famiglie con laboratori, mostre, installazioni circensi e spettacoli che si svolgeranno al Teatro La Perla e all’aperto in spazi protetti.

IL “VEREGRA FOOD” – STREET FOOD E CIBO DELLA TRADIZIONE LOCALE

Dal 2013 il Festival propone anche con successo la sezione “VEREGRA FOOD” con eccellenze enogastronomiche del cibo della tradizione e del cibo di strada regionale, nazionale e internazionale. Nel centro storico alcune associazioni proporranno il cibo della tradizione locale e in via Gramsci viene proposto il “cibo di qualità su ruote”, street food con van, truck e furgoni provenienti da diverse regioni d’Italia ed attrezzati per il confezionamento e la vendita di tante specialità italiane e straniere. La sezione ‘Food’ è stata creata con l’intento di ampliare il concetto di “cultura di strada” al quale il festival si ispira e nel quale rientra a pieno titolo anche il cibo come elemento fondamentale nell’esprimere lo spirito dei luoghi e delle persone.

GLI EVENTI COLLATERALI

Il Veregra Street Festival coinvolge sempre tante persone, associazioni culturali e commercianti che propongono numerose iniziative collaterali.  Come sempre ci saranno il mercatino artigianale, che quest’anno si snoderà lungo le vie del centro storico e visite guidate ai beni culturali della città.

Montegranaro è anche il centro di una prestigiosa produzione calzaturiera conosciuta in tutto il mondo e in occasione del Festival sarà possibile visitare i molti outlet aziendali.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 49 volte, 1 oggi)