MONTEGALLO – Il 1 maggio la Pro Loco di Montegallo organizza la seconda edizione della festa di primavera, quest’anno presso la caratteristica piazza di Migliarelli.

La scelta è ricaduta su questo luogo perché nonostante le difficoltà e le problematiche legate al terremoto che ha gravemente danneggiato queste zone, la Pro Loco ha deciso di dare un forte segnale simbolico stando vicino alle comunità della valle. Gli amici del Comitato festa di Migliarelli e dell’Associazione “La Rinascita di Rigo” (che organizzerà una pesca) aiuteranno la Pro Loco nella riuscita della festa; “Solo unendo le forze e collaborando tutti insieme possiamo sperare di ricreare una comunità” affermano i membri della Pro Loco.

Dalle 12 sarà possibile pranzare con delle specialità culinarie locali per poi ballare e divertirsi con il gruppo popolare Sibylla Moris. I Sibylla Moris ripropongono le più belle canzoni del repertorio popolare del Piceno e, nella seconda parte del concerto, pizziche e tammurriate del Sud Italia. Nel pomeriggio sarà possibile anche degustare la tradizionale merenda del contadino con fave, pane e olio e formaggio. Nell’occasione, il Direttivo della Pro Loco ringrazierà pubblicamente tutti coloro che, con le proprie donazioni, hanno permesso di poter riacquistare il materiale utile allo svolgimento delle proprie attività: tavolini, panche, gazebo, etc.

La Pro Loco di Montegallo auspica una presenza massiccia di montegallesi ma anche di appassionati e turisti per far conoscere le bellezze di un territorio che alcuni definirono “la Svizzera del Piceno”.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 213 volte, 1 oggi)