ARQUATA DEL TRONTO – Giornata importante, quella del 28 aprile, ad Arquata del Tronto.

E’ stata inaugurata la “Cittadella delle attività produttive”, realizzata in prossimità delle casette di Pescara del Tronto.

“Al Comune di Arquata del Tronto per la delocalizzazione delle attività produttive ed economiche sono stati stanziati oltre 668 mila euro” ha affermato in una nota il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli.

Il Governatore è stato presente alla cerimonia insieme al Commissario per la Ricostruzione Paola De Micheli, il sindaco Aleandro Petrucci e il vice sindaco Michele Franchi insieme ad altre istituzioni.

La “Cittadella” ospiterà un bar, un ristorante, un tabaccaio, un negozio di alimentari e una macelleria ed è stata realizzata grazie alla sinergia tra Comune di Arquata del Tronto, Regione Marche, Camera di Commercio di Ascoli Piceno e partner importanti come Cna, Croce Rossa Italiana, Pirelli e Cassa Sovvenzioni e Risparmio.

La struttura accoglierà anche un consorzio che opera nel settore agroalimentare, un punto di servizi della Cna Picena e un presidio permanente della Croce Rossa.

“Un segnale importante per la rinascita generale della comunità arquatana che inizia a tornare alla normalità anche con la ripresa del tessuto economico” il commento dei presenti alla manifestazione.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 380 volte, 2 oggi)