ASCOLI PICENO – Nel 40° turno di Serie B e anche terzultima giornata del campionato, l’Ascoli conquista solo un punto con l’Avellino al Del Duca, smuovendo leggermente la classifica e agganciando i play out. Una squadra con poca grinta e poca voglia quella vista in campo. Il Picchio per salvarsi deve fare molto ma molto di più. Chiuderanno la giornata i due posticipi Cesena-Parma (domani alle 17.30) ed Empoli-Cremonese (lunedì alle 20.30).

Classifica: l’Ascoli sale a 42 punti insieme all’Avellino, spacciate Ternana e Pro Vercelli a sei punti dalla salvezza diretta in attesa dello scontro diretto. L’Entella cade a Salerno e precipita al terz’ultimo posto ad un punto dal Picchio. Il Cesena a 43 punti in attesa del posticipo insieme alla Cremonese a 44 punti.

Risultati: ASCOLI-AVELLINO 1-1 — (32′ Castaldo, 44′ Pinto) BARI-PERUGIA 3-1 — (38′ Gyomber, 74′ Andrada, 85′ Diamanti, 91′ Floro Flores) CITTADELLA-BRESCIA 2-2 — (39′ Schenetti, 41′ Spalek, 76′ Di Bartolomei, 79′ Tonali) FROSINONE-CARPI 1-0 — (6′ Dionisi) NOVARA-PESCARA 1-1 — (31′ Moscati, 53′ Valzania) SALERNITANA-ENTELLA 1-0 — (53′ Bocalon) SPEZIA-PRO VERCELLI 5-1 — (12′ e 72′ Gilardino r., 17′ e 90′ Marilungo, 23′ Paghera, 95′ Teophilus) TERNANA-PALERMO 2-3 — (23′ e 46′, La Gumina, 62′ Rolando, 80′ Finotto, 83′ Tremolada) VENEZIA-FOGGIA 2-1 — (41′ Litteri r., Mazzeo 92′, Stulac 95′)
Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 290 volte, 1 oggi)