ASCOLI PICENO – Torna ad Ascoli Piceno la “Festa di Primavera”, manifestazione itinerante promossa ed organizzata, da diversi anni, dal Festival dei due Parchi e nata come Festa dell’Arte e della Creatività, come “Nuovo Rinascimento”, come possibilità ed occasione per chiunque di mettere in mostra il proprio talento (artistico, culturale, sportivo e di qualsiasi genere).

Ed ecco, allora, che nelle giornate di sabato 19 e domenica 20 maggio, Rua delle Stelle tornerà ad ospitare le opere di pittori, scultori, ceramisti, fotografi, disegnatori, per la classica, originale, e unica nel suo genere, Marguttiana d’Arte di Rrete li Mierghie, mentre la vicina Piazza Ventidio Basso ospiterà la rassegna artistica con l’esibizione di ballerini, cantanti, musicisti, artisti di vario genere.

Nel corso della mattina di domenica 20 maggio, poi, protagonisti assoluti saranno i bambini e i ragazzi con la Maratonina Piccina Piccina Picciò, manifestazione sportiva lungo le rue del centro storico realizzata con la collaborazione tecnica della Polisportiva AntropoSport e con il patrocinio del Coni Comitato Regionale Marche.

Il Festival dei due Parchi invita ballerini, musicisti, cantanti, attori, comici, pittori, scultori, ceramisti e artisti di qualsiasi genere a proporre la propria candidatura per prendere parte alla Festa di Primavera.

I posti disponibili sono limitati. Per info e iscrizioni: 0736/250818 – www.festivaldeidueparchi.it.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 133 volte, 1 oggi)