ASCOLI PICENO – Venerdì 18 maggio alle ore 9, nella Sala dei Savi a Palazzo dei Capitani di Ascoli, seminario sulla cooperazione “E si fece Impresa“.

Rivolto a quadri e dirigenti cooperativi del settore Produzione Lavoro e Servizi, il seminario intende proporre il modello partecipativo come occasione per dare una nuova prospettiva alla società e all’economia.

Presiede e coordina l’evento il redattore del Corriere Adriatico, Filippo Ferretti, che introduce il seminario alle ore 9.

Dopo i saluti del sindaco di Ascoli, Guido Castelli, ci sarà il primo intervento di Mario Mazzoleni, direttore della Scuola di Alta Formazione dell’Università degli Studi di Brescia, che si occuperà del tema introduttivo ” La potenzialità innovativa del progetto cooperativo: il futuro è partecipativo. L’evoluzione del sistema cooperativo da modello difensivo a opportunità per dare un futuro al sistema economico sociale.

A seguito del coffee break alle ore 10.15,  i lavori riprendono con la Tavola Rotonda coordinata dal redattore Filippo Ferretti. Il tema proposto affronta il modello della cooperazione, con testimonianze e confronto tra buone prassi cooperative. Tra gli esempi discussi, Man at Work della Regione Lazio, SL Progetti della Regione Umbria, Cantina Sociale Colli Ripani della Regione Marche, Adriatica Cislat della Regione Abruzzo. Infine, verranno fornite informazioni sull’evoluzione delle relazioni tra Aree interne e Area metropolitana di Roma.

La conclusione, alle ore 12.15,  il direttore Mario Mazzoleni chiuderà il seminario discutendo del tema ” Quale futuro per le imprese cooperative, sfide e processi in atto tra Aree interne e Area Metropolitana, in particolare quella di Roma Capitale“.

I successivi incontri seminariali sono previsti per Luglio, Settembre e Ottobre a Roma, Perugia e Bologna.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 121 volte, 1 oggi)