ASCOLI PICENO – Nella mattinata di oggi, 22 maggio, i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale di Ascoli, della Questura e dell’Ascoli Picchio hanno svolto un sopralluogo preliminare presso lo studio del Duca al fine di verificare la possibilità di riservare ai tifosi ospiti, in occasione della partita di play out Ascoli-Entella del prossimo 31 maggio 2018, il settore distinti Nord/Est così da consentire ai tifosi di casa di occupare il Settore Curva Nord.

Alla presenza del Questore e del Sindaco è stato individuato un percorso che potrebbe consentire la soddisfazione delle condizioni richieste dalla normativa ai fini del rispetto dell’ordine pubblico, con particolare riferimento alla possibilità di identificazione dei tifosi, alla possibilità di visualizzazione dei tifosi attraverso telecamere ed alla separazione (in assenza di promiscuità) tra le tifoserie opposte.

All’esito della riunione, e solo dopo aver verificato la teorica possibilità di superare le condizioni richieste inderogabilmente per il rispetto dei requisiti di “security” (sicurezza pubblica), il Sindaco ha contattato il comandante dei Vigili del Fuoco per richiedere analogo sopralluogo utile a verificare il rispetto delle condizioni di “safety” (misure anti- incendio, anti-infortunio e altro).

I tecnici comunali sono già al lavoro per la realizzazione degli interventi richiesti nel corso del primo sopralluogo.

Il Sindaco si è tenuto in costante contatto con il Prefetto di Ascoli, Rita Stentella, la quale provvederà a convocare nei prossimi giorni la commissione pubblico spettacolo (organismo competente al rilascio della definitiva autorizzazione all’utilizzo del settore distinti Nord/Est) per la valutazione e la eventuale validazione finale dei percorsi ipotizzati.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 222 volte, 1 oggi)