ANCONA – La Regione Marche ha voluto dar vita ad un progetto che prevede la promozione degli ecomusei, intesi come ambiti territoriali caratterizzati dalla presenza di beni culturali, ambientali e paesaggistici, nonché elementi identitari della storia, delle tradizioni, del lavoro e delle produzioni locali, che si è concretizzato nella realizzazione della Rete Ecomuseale dei Sibillini.

Giovedì 7 giugno, alle ore 11,30 presso la Sala Raffaello di Palazzo Raffaello di Ancona, sarà sottoscritta la convenzione tra Regione , i 15 Comuni e le due Unioni Montane che hanno aderito alla Rete. Sarà anche l’occasione per illustrare gli obiettivi, le finalità e le iniziative legate al progetto in rete.

Vi prenderanno parte l’assessore regionale al Turismo-Cultura, Moreno Pieroni, i referenti della Rete ecomuseale dei Sibillini e i sindaci dei Comuni aderenti.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 92 volte, 1 oggi)