ASCOLI PICENO – Si è tenuto il 4 giugno presso la sala Petrucci della scuola Malaspina di Ascoli, l’ultimo incontro del progetto “Archeolabor” dell’anno scolastico 2017/18, alla presenza dell’assessore comunale alla Pubblica Istruzione Massimiliano Brugni, nonchè promotore, e del coordinatore progetti scolastici Antonio D’Ascanio.

A svolgere il progetto per conto della Integra Soc. Coop., sono state Gianfranca Florio e Daniela Menchini. Sono state coinvolte 76 classe delle scuole primarie e delle secondarie di primo grado del Comune di Ascoli. Circa 1200 alunni hanno preso parte con grande entusiasmo a laboratori, visite guidate al Museo Archeologico, al Forte Malatesta e in città.

Obiettivo dell’iniziativa è, da ormai dieci anni, quello di sensibilizzare gli alunni allo studio della storia e alla valorizzazione dei beni culturali, andando ad integrare il programma scolastico con la preziosa collaborazone dei dirigenti scolastici e delle insegnanti. Proprio l’assessore Brugni ha consegnato gli attestati ai protagonisti del progetto, compresi gli alunni delle scuole primarie.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 60 volte, 1 oggi)