ASCOLI PICENO – Appuntamento sabato 16 giugno, alle ore 20.45 presso il Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno, con il tradizionale saggio finale degli allievi di musica e danza dell’istituto musicale “Gaspare Spontini” dal titolo “Viva lo Spontini!“.

Quest’anno lo spettacolo si arricchisce della presenza del fisarmonicista di Amatrice Riccardo Sanna, ex allievo della scuola, e dell’associazione “II Sorriso di Filippo” costituita dalla famiglia di Riccardo per mantenere viva la memoria del giovanissimo figlio morto a causa del terribile sisma dell’Agosto 2016.

La famiglia Sanna vuole incentivare con le tante iniziative promosse anche i giovani che si impegnano e si sacrificano negli studi musicali offrendo un riconoscimento agli allievi dello Spontini come ringraziamento per quello che l’istituto ha fatto sostenendo il bravissimo Riccardo con una virtuosa catena di solidarietà, a cui ha contribuito anche il vescovo Giovanni D’Ercole, e che ha portato all’acquisto di uno strumento altamente professionale. Ciò gli ha permesso di continuare gli studi al Conservatorio dell’Aquila.

Per questo anno tale riconoscimento sarà assegnato al Sestetto di Clarinetti “Gaspare Spontini” diretto da Francesco Albertini. Il Sestetto è costituito dai giovanissimi Leonardo Arcangeli, Isaia Belardinelli, Marco Di Vita, Marco Simonetti, Matteo Serra e Claudia Vitelli.

Lo spettacolo vedrà protagonisti le allieve della classe di danza classica e moderna dirette dalla prof.ssa M. Luigia Neroni, quelli di chitarre diretti dal prof. Enrico Antonini, di archi diretti dal prof. Stefano Corradetti, di fiati diretti dal prof. Alberto Albanesi e con la partecipazione dei cantanti delle classi della prof.ssa Angela Crocetti e del prof. Leonardo Ciabatton.

L’ingresso è libero


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 106 volte)