Foto di Milena Casciaroli

SPINETOLI – Vivere in città talvolta può creare o aumentare lo stress. Il lavoro, il traffico e gli smartphone “aiutano” a contribuire tutto ciò. Quanti di noi sognano di ‘staccare’ tutto e godersi la pace dei sensi?

Il 10 giugno è stata data a molti questa possibilità. A Spinetoli, presso l’Oliveto di Villa Cardi, si è svolta “La Scampagnata, merenda-cena tra gli ulivi”. L’iniziativa enogastronomica, dal sapore vintage, è stata organizzata da Laura Di Pietrantonio di “Laboratorio del Gusto” e Annalisa Seghetti di Lait Luce. Sono state coinvolte tante eccellenze dell’enogastronomia Picena ma non solo. Doveva svolgersi a settembre 2017 ma il maltempo all’epoca aveva scombussolato i piani.

E’ stato un tuffo nel passato: tanti tanti anni fa era un’abitudine piacevole fare una scampagnata per godersi la natura. All’ombra di un ulivo, aspettando il tramonto, coccolati dal profumo del pane fresco con un bicchiere di vino che scacciava i pensieri. A Spinetoli è successo tutto ciò.

Dalle 17.30, sotto un bel sole, in tanti (comitive di giovani ma anche famiglie) hanno cominciato a prendere posto in mezzo agli ulivi che hanno dato anche sollievo di fronte alla calda temperatura estiva. Passeggiate fra le ‘vie’, allestite sapientemente, e un’area bimbi.

I presenti, accolti dall’organizzazione, hanno cominciato a degustare i prodotti enogastronomici: dallo “scartozzetto” di Maria Elena Cicchi del Ristorante Villa Cicchi, alle pagnottele e pizze di Mirko Petracci (Pizzeria la Scaletta), dall’Olio Oleificio Silvestri Rosina, Caffè Orlandi Passion con dolcezze e storia di Anisetta Meletti. A disposizione Vini Cherri (Paolo Cherri) con il brio delle bollicine Bibite Paoletti.

Sono state ore spensierate e allegre dove il cellulare è stato usato solo per scattare delle foto e conservare ricordi di questa magica esperienza. Ad allietare i numerosi visitatori c’erano i brani storici italiani degli anni ’60 e ’70 quando alle scampagnate di una volta si portavano le radio per ascoltare le “hit” del momento. Una festa durata fino a tarda serata.

Tutti i presenti sono rimasti soddisfatti dall’evento, compresi gli organizzatori che hanno promesso di ripetere l’iniziativa ampliandola di ulteriori e piacevoli novità.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 733 volte, 1 oggi)