ASCOLI PICENO – Sabato 23 giugno alle ore 21.15, andrà in scena “Il sorriso di Rossini” al Foyer del Teatro Ventidio Basso ad Ascoli Piceno.

In occasione del 15° anno dalla sua morte, si ricorderà la figura del compositore italiano con il critico d’arte Mario Dal Bello.

L’attività del compositore pesarese ha spaziato attraverso vari generi musicali, ma è ricordato principalmente per opere famose e celebrate quali Il barbiere di Siviglia, L’italiana in Algeri, La gazza ladra, La Cenerentola, Semiramide e Guglielmo Tell. Rossini compose la prima opera all’età di quattordici anni e scrisse trentanove opere di rilievo in diciannove anni, prima del suo improvviso abbandono del teatro nel 1829; seguirono decenni in cui Rossini abbandonò l’attività compositiva a livello professionale e fu afflitto da depressione. Morì nella campagna parigina di Passy, dove si era ritirato a vita privata.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 81 volte, 1 oggi)