ASCOLI PICENO – Saltata la trattativa con il gruppo Bricofer, l’Ascoli Picchio pare comunque pronta per la nuova stagione con il presidente Francesco Bellini che comunque vuole cedere il club e prima della ripartenza per il Canada ha voluto dire la sua.

“Fra due giorni ripartirò per il Canada e sarò di ritorno in agosto – dichiara il Patron – Pur non essendo andata a buon fine nessuna trattativa per la cessione del Club, resta la mia intenzione di trasferire la Società ad un altro proprietario e, finché non ci saranno le condizioni per farlo, l’attività ordinaria andrà regolarmente avanti, con la struttura esistente, con il calciomercato”.

Il presidente aggiunge: “Il raduno della squadra e la preparazione al prossimo campionato, preparazione che sarà affidata a Mister Serse Cosmi, salvo sua diversa decisione. Come anticipato nell’ultima conferenza stampa, non farà più parte dell’Ascoli Picchio Andrea Cardinaletti, che ha deciso di interrompere in anticipo il suo rapporto col Club”.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 293 volte, 1 oggi)