ASCOLI PICENO – E’ andata in archivio gara1 della 57^ Coppa Paolino Teodori sui 5031 metri del percorso da Colle San Marco a San Giacomo. La manifestazione organizzata dal Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno e dall’Automobile Club Ascoli Piceno-Fermo è valida per il Campionato Europeo ed Italiano della Montagna.

Davanti al numeroso pubblico attirato finalmente da una bella giornata di sole, Christian Merli su Osella Fa30-Zytek della Vimotorsport ha conquistato il successo assoluto con il nuovo record del tracciato, scendendo a 2’07”78 alla media di 141,7 kmh.  L’asso trentino ha dato lo strappo distanziando di tre secondi netti il catanese Domenico Cubeda che ha migliorato di molto il responso cronometrico delle prove di ieri ed ha scavalcato il sassarese Omar Magliona, terzo. Migliore degli stranieri è risultato il francese Sebastien Petit, quarto tempo assoluto.

Vincitori dei gruppi sono stati Cosimo Rea su Ligier-Honda (CN), il francese Pierre Courroye su McLaren MP4 (GT), Manuel Dondi su Fiat X1/9 (E2/SH), Ferdinando Cimarelli su Alfa Romeo 156 D2 (E1 Italia), Rudi Bicciato (A) e Lorenzo Mercati (N) entrambi su Mitsubishi Lancer, Giovanni Loffredo (Racing Start Plus) e Antonio Scappa (Racing Start) entrambi su Mini Cooper S, poi Simon Morandel su Peugeot 106 (produzione E), Mattia Chioccia su Citroen Saxo (Produzione S), Jhonny D’Agostino su Fiat 500 (Bicilindriche) e Antonio Angiolani (auto storiche). Il campione motociclistico Romano Fenati ha finora stupito tutti, con il debutto nella gara di casa “in progress”; si sta migliorando salita dopo salita sulla Mini Cooper per i colori del Gruppo Sportivo ascolano, ed ha chiuso terzo assoluto di Gruppo Racing Start Plus. I concorrenti sono sul percorso per Gara2, iniziata alle ore 14,30.

Sfortunato Antonino Migliuolo (Mitsubishi Lancer di gruppo N) uscito di strada alla seconda S per un problema alla ruota anteriore destra, ha danneggiato irreparabilmente la vettura e non prenderà il via in Gara2.

Classifica assoluta gara1: 1° Merli (Osella Fa30-Zytek LRM) in 2’07”78; 2° Cubeda (Osella Fa30-Zytek) 2’10”79; 3° Magliona (Norma M20 FC-Zytek) 2’11”17; 4° Petit (Norma M20 FC-Mugen) 2’12”92; 5° Fattorini (Osella Fa30-Zytek) 2’13”26; 6° Conticelli F. (Osella Pa2000-Honda) 2’13”54; 7° Degasperi (Osella Fa30-Zytek) 2’14”25; 8° Vacca (Osella Pa2000-Honda) 2’16”38; 9° Marino (Lola B99/50) 2’17”68; 10° Caruso (Osella Pa21 Evo) 2’17”82.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 166 volte, 1 oggi)