OFFIDA – Tragedia all’alba del 26 giugno.

Intorno alle 5.30, sulla strada Collecchio, il vecchio tratto provinciale che unisce Offida a Castel di Lama, un’auto, Lancia Delta, per cause in fase di accertamento da parte della Polizia Stradale di San Benedetto è finita contro una pianta dopo essere uscita fuori strada.

Purtroppo il conducente, un 25enne della zona, è deceduto: inutili i soccorsi del 118 giunti sul posto.

Sul luogo anche i Vigili del Fuoco in ausilio. La vittima è Dario Troiani, un ragazzo molto conosciuto e stimato ad Offida e dintorni.

Dalla prima ricostruzione fatta dagli agenti che sono intervenuti per i rilievi, è emerso che il giovane alla guida di una Lancia Delta di proprietà del padre convivente, giunto in Contrada San Lazzaro, per cause in corso di accertamento ha perso il controllo dell’auto che fuoriuscita dalla sede stradale è andava a sbattere contro un grosso albero sul lato opposto della carreggiata.

A seguito del violento impatto, il ragazzo ha riportato gravissime lesioni che ne causavano, purtroppo, il decesso. Le indagini, tuttora in corso, sono coordinate dalla Procura della Repubblica di Ascoli Piceno

 

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.406 volte, 1 oggi)