ASCOLI PICENO – Lo staff societario delPicchio si sta man mano modificando. Dopo l’acquisto di Massimo Pulcinelli, torna Gianni Lovato che farà parte dello staff societario mentre andrà via Cristiano Giaretta: al suo posto come Direttore Sportivo arriva Antonio Tesoro.

Chi è Tesoro? Originario di Bari, ed ex amministratore delegato e direttore sportivo del Lecce acquistato dal padre Savino nel luglio del 2012, lasciò tra molte contestazioni la società giallorossa, dopo tre stagioni, durante le quali la squadra non riuscì a centrare l’obiettivo promozione. Nel 2016 approda al Vicenza, sempre come Ds, in Serie B. Con il club biancorosso ottiene una salvezza nella prima stagione ed una retrocessione l’anno successivo.

Panchina. Serse Cosmi, parlerà con la nuova società: se non si dovesse trovare l’accordo il candidato numero uno rimane il campione del mondo, Massimo Oddo, esonerato dall’Udinese dopo essere subentrato a campionato in corso, 5 vittorie consecutive e poi una striscia di 11 sconfitte. Altri candidati sono Breda e Calabro.

La situazione sulle panchine delle 22 squadre della B:
Avellino: Michele Marcolini, Bari: Mauro Zironelli (al 90% ), Benevento: Cristian Bucchi, Brescia: David Suazo, Carpi: Marcello Chezzi, Cesena: Fabrizio Castori, Cittadella: Roberto Venturato, Cosenza: Piero Braglia, Cremonese: Andrea Mandorlini, Crotone: Giovanni Stroppa, Foggia: Gianluca Grassadonia, Hellas Verona: Fabio Grosso, Lecce: Fabio Liverani, Livorno: Roberto Breda (all’80% nuovo), Padova: Pierpaolo Bisoli, Palermo: Bruno Tedino, Perugia: Alessandro Nesta, Pescara: Giuseppe Pillon , Salernitana: Stefano Colantuono , Spezia: Pasquale Marino, Venezia: Stefano Vecchi


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 357 volte, 1 oggi)