COMUNANZA – Si terrà il 12 luglio a partire dalle 15.30 il presidio del Partito Democratico fuori dai cancelli della fabbrica Whirlpool di Comunanza.

Organizzato dalla federazione provinciale, il “Presidio per il lavoro” ha l’obiettivo di sostenere i lavoratori dello stabilimento di Comunanza. Fuori dai cancelli saranno presenti istituzioni, militanti e cittadini. Sarà anche l’occasione per fare il punto della situazione dopo ulteriori giorni di trattative.

“La crisi non può essere considerata semplicemente aziendale in quanto il sito insiste nel pieno del cratere sismico, ciò vuol dire che la problematica assume connotati da importante valore sociale e da importante valore territoriale visto l’indotto che risulta essere coinvolto” affermano dal Pd.

“Il Partito Democratico – dichiara il segretario Matteo Terrani – è a fianco dei lavoratori non solo nei tavoli istituzionali ma soprattutto nei luoghi dove il lavoro si produce, cioè le fabbriche. L’emendamento PD approvato che prevede la proroga degli ammortizzatori sociali per sei mesi rappresenta un ottimo punto di partenza, ma il governo nazionale deve impegnarsi affinchè ci sia una proroga della durata di almeno 2 anni. Spero che Lega e M5S sostengano anche i lavoratori marchigiani e non solo quelli di altre regioni”.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 128 volte, 1 oggi)