ASCOLI PICENO – Domenica 29 luglio si inaugurerà a Colle San Marco il primo campo scuola di protezione civile voluto dal comune di Ascoli Piceno e organizzato dai volontari della protezione civile.

L’iniziativa, dedicata ai ragazzi residenti nel comune di età compresa tra i 10 ed i 13 anni, rientra tra le attività organizzate dal Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, in collaborazione con le Organizzazioni nazionali e locali di volontariato, le Regioni e le Province Autonome, per contribuire a diffondere nelle giovani generazioni la cultura del rispetto del territorio e la conoscenza delle attività di protezione civile.

Sarà un percorso didattico di cinque giornate, che alterna esercitazioni pratiche a lezioni teoriche, i ragazzi conosceranno i rischi presenti sul proprio territorio, imparando i corretti comportamenti da tenere in caso di emergenza grazie anche al coinvolgimento e agli insegnamenti dei rappresentanti delle strutture operative del sistema di protezione civile e delle istituzioni comunali che rivestono un ruolo centrale nella formazione dei cittadini; è loro compito, infatti, diffondere ai giovani la conoscenza dei piani comunali di emergenza, primo e necessario strumento per affrontare con consapevolezza i rischi presenti sul proprio territorio diventando più consapevoli di cosa significhi far parte di una comunità e del ruolo che ognuno può svolgere, ogni giorno, per la tutela dell’ambiente, del territorio e della collettività.

La formazione delle nuove generazioni oggi, permetterà di avere adulti consapevoli domani, perché la sicurezza s’impara sin da piccoli e sapere come proteggersi e quali comportamenti adottare in caso di necessità, riveste un’importanza cruciale e strategica per il nostro vivere quotidiano e per l’intero Paese.

Per informazioni ci si può rivolgere al Servizio Protezione Civile del comune c/o la Polizia Municipale negli orari di apertura al pubblico. Il calendario completo del progetto ‘Anch’io sono la Protezione civile’ è consultabile online nella sezione dedicata sul sito istituzionale www.protezionecivile.gov.it.E’ inoltre possibile seguire le attività dei campi scuola sulla pagina facebook dedicata https://www.facebook.com/campiscuolaprotezionecivile


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 52 volte, 1 oggi)