FERMO – Arriva la quinta area interna delle Marche.

Ne fanno parte sette Comuni della provincia di Fermo: Amandola, Montefalcone Appennino, Montefortino, Montelparo, Monte Rinaldo, Santa Vittoria in Matenano e Smerillo.

Il riconoscimento dell’area interna Appennino Alto Fermano è stato approvato dalla Giunta regionale e secondo l’assessore Fabrizio Cesetti: “rappresenta la positiva conclusione di una esigenza forte delle aree interne del Fermano”, permettendo ai Comuni di di applicare il metodo utilizzato dalla Snai (Strategia Nazionale Aree Interne), avviare progetti congiunti dandosi obiettivi strategici in grado di candidarsi con maggiori possibilità di successo agli interventi ancora da attuare con i Fondi Strutturali e di Investimento dell’Unione Europea gestiti dalla Regione.

“Inoltre – ha aggiunto Cesetti – colma un vuoto, dato che la Provincia di Fermo era l’unica senza Comuni inseriti nella Snai”. Il passo successivo è il riconoscimento nazionale da parte del Comitato Tecnico Aree Interne.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.