ASCOLI PICENO – Il festival mondiale dell’oliva ascolana del Piceno Dop sarà inaugurato, per la sesta edizione, il prossimo 9 agosto alle ore 18.

“Ascoliva”, che anche quest’anno affiancherà alla parte prettamente enogastronomica una serie di appuntamenti tra cui dibattiti con esperti, laboratori, ma anche iniziative di grande attrattività come l’Oliva Day, festa celebrativa con la presentazione dell’oliva ripiena più grande del mondo e l’avvincente gara delle massaie, presentata dal dottor Mauro Mario Mariani, angiologo e mangiologo, oltre a incontri a cura della Cia e le lezioni del professor Leonardo Seghetti, con degustazioni, per l’iniziativa “A scuola di Dop”, voluta dal Consorzio tutela valorizzazione oliva ascolana del Piceno Dop.

Il tutto nell’area culturale dedicata di “Ascoliva Lab”, all’interno del Villaggio, creata grazie al sostegno della Fondazione Carisap. Previsti anche due stand speciali: quelli del Consorzio tutela vini piceni e del Consorzio tutela valorizzazione oliva ascolana del Piceno Dop cui si aggiungerà un padiglione della Cia – Agricoltori italiani con altri produttori ed espositori locali.

IL PROGRAMMA NEL DETTAGLIO

​Il 9 agosto, alle ore 18, è previsto il taglio del nastro inaugurale del festival per poi lasciare spazio, alle 19, all’incontro sul tema “La Ascolana tenera Dop, un’opportunità per il reddito delle imprese agricole” a cura della Cia – Agricoltori italiani. Il 10 agosto alle ore 19, prima di tutti gli eventi della notte bianca ascolana, il laboratorio sull’anice verde di Castignano, sempre a cura della Cia. Si passa, poi, al 12 agosto quando dalle ore 19 alle 20,30 si terrà il primo appuntamento con “A scuola di Dop – Conosciamo le aziende del Consorzio “dall’albero alla tavola, impariamo come si fa la Dop e come si riconosce l’originale”. Degustazioni di olive in salamoia e farcite guidate dal professor Leonardo Seghetti su iniziativa del Consorzio tutela valorizzazione oliva ascolana del Piceno Dop. Il 13 agosto, stesso orario, la seconda lezione-degustazione, con altre aziende, sempre per il ciclo “A scuola di Dop”. Giornata particolare quella del 14 agosto con l’Oliva Day, ovvero la festa mondiale celebrativa dell’oliva. Alle ore 19,30 sarà presentata l’oliva ripiena più grande del mondo, mentre alle ore 20,30 è prevista la cerimonia del Premio Ascoliva 2018 (terza edizione) che assegnerà riconoscimenti agli ascolani che si sono distinti per aver tenuto alto il nome del Piceno. Il giorno dopo, alle ore 21,30, tradizionale festa di ferragosto al Villaggio dell’oliva. Il 16 agosto, alle ore 19, l’attesa gara delle massaie con assegnazione del premio per la più buona oliva ascolana ripiena fatta in casa. Presenterà il dottor Mauro Mario Mariani, medico specialista in Angiologia e mangiologo. Già nei prossimi giorni verrà pubblicizzato l’avviso che consentirà a tutte le aspiranti partecipanti di iscriversi. Il 17 agosto, sempre dalle 19 alle 20,30, terza lezione-degustazione del professor Seghetti per “A scuola di Dop”. Alle ore 21, invece, il laboratorio sul tartufo nero pregiato piceno, a cura della Cia – Agricoltori italiani. Altra novità quella prevista per il 18 agosto, alle ore 19, con “Aperioliva”, con le aziende Meletti, Paoletti e Varnelli. Infine, la chiusura del festival, il 19 agosto, con la festa finale e l’esibizione, alle 21,30, del gruppo musicale “On Air Band”.

Per eventuali aggiornamenti del programma si può consultare il sito www.ascoliva.it.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 192 volte, 1 oggi)