ROMA – La Corte d’Appello Federale della Figc  ha respinto il ricorso , Ternana, Pro Vercelli e Siena, club che chiedevano di essere collocati nella graduatoria dei ripescaggi davanti a Novara e Catania. La richiesta è stata respinta.  Il Novara e il Catania, quindi, sono state ripescate in Serie B che sostituiscono Cesena e Bari.

Al momento la prossima Serie B dovrebbe comunque vedere queste 22 squadre al via: Ascoli, Benevento, Brescia, Carpi, Catania, Cittadella, Cosenza, Cremonese, Crotone, Foggia, Verona, Lecce, Livorno, Novara, Padova, Palermo, Perugia, Pescara, Siena, Salernitana, Spezia, Venezia.

Si prospetterebbe una B a 23 squadre se  il TAR dovesse essere favorevole all’Avellino, ma arrivare dopo che sono state ripescate tre squadre in Serie B.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 144 volte)