AMANDOLA – Entusiasmo ieri ad Amandola per la terza tappa di “Passo UnoLa carovana del cinema d’animazione”, la rassegna che si sviluppa in 7 appuntamenti in altrettanti Comuni dell’area marchigiana colpita dal devastante sisma del 2016. I più giovani hanno partecipato con grande interesse ai laboratori guidati da Giulia Landi, Adolfo Di Molfetta e Massimo Ottoni, giovani artisti e professionisti del cinema d’animazione. Sogni e speranze emergono nei lavori realizzati dai bambini, che scoprono con loro tutte le fasi della realizzazione di un cartone animato di qualche minuto, creando le proprie animazioni.

La sera, sul megaschermo allestito sotto le stelle, sono stati proiettati cortometraggi in animazione realizzati da giovani autori italiani under 35 a cura di Emiliano Fasano,segretario generale ASIFA Italia, e grazie alla preziosa adesione al progetto da parte di Rai Ragazzi, alcuni episodi delle serie animate in onda su Rai YoYo e Rai Gulp.

Prossime tappe della carovana sono oggi San Severino Marche; domani Arquata del Tronto; il 4 agosto Montegallo; il 5 agosto Montefortino. Ingresso alle proiezioni e partecipazione ai laboratori sono gratuiti.

L’esperienza di 
Passo Uno sarà anche l’occasione per realizzare un Docufilm a cura della regista Pj Gambioli, che oltre a raccontare l’incontro dei giovani artisti con le comunità coinvolte, porterà una testimonianza dell’attuale stato del territorio. Il film sarà poi messo a disposizione del pubblico tramite la distribuzione on line.

Il progetto è parte del bando “Sillumina Copia privata per i giovani, per la cultura” promosso da SIAEMiBACT e vinto per la sezione Periferie Urbane da Acli Arte e Spettacolo di Rimini e dal Festival Internazionale del Cinema d’Animazione Cartoon Club, in collaborazione con ASIFA Italia, l’associazione che riunisce autori e professionisti del cinema d’animazione italiano, e con la partecipazione di Rai Ragazzi e del Centro Sperimentale di Cinematografia sede del Piemonte.

Le società italiane di produzione, partner di Rai, hanno aderito al progetto con grande partecipazione: Rainbow con le WinxStudio Campedelli e Cartobaleno con Atchoo,Lastrego&Testa Multimedia con Gatto MiròEnanimation con Mini NinjaMisseri Animations con MofyAnimoka con Paf il caneQuipos con la Pimpa (©Altan/Quipos), Monello Production con Max & MaestroAtlantyca Entertainment con Bat PatShowlab con YoyoMaga Animation Studio con Extreme Football e Acqua in boccaStudio Bozzetto conTopo Tip.

Il manifesto di Passo Uno è stato realizzato da Marino Guarnieri, consigliere di ASIFA Italia e co-regista di Gatta Cenerentola, il lungometraggio premiato ai David di Donatello 2018.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 58 volte)