ASCOLI PICENO – Il Marinelli Snipers team, nel Gran Premio della Repubblica Ceca, raccoglie solo un punto, in Moto3, con il quindicesimo posto di Tony Arbolino. Vediamo il lato positivo: Tony chiude a solo 2.7 secondi dal vincitore in una gara avvincente e ricca di sorpassi fino all’ultimo giro. Lavorare sulle qualifiche e partire dalle posizioni che contano diventa fondamentale per le prossime gare. Romano Fenati, che partiva dalla sesta fila, è subito veloce e sembra avere una marcia in più in gara. Si comincia a pensare a un bel recupero, ma il sogno dura poco. Romano viene penalizzato per una partenza anticipata ed è costretto ad un passaggio sulla pit lane che gli fa perdere parecchi secondi. Rientra in pista per un giro e si ritira. 

Tony Arbolino: “Abbiamo finito 2.7s dal primo e questo è un dato positivo ma è stata una gara difficile, quando cercavo di sorpassare era sempre un combattimento. Dobbiamo assolutamente lavorare sulla qualifica e partire più avanti possibile in gara”.

Romano Fenati: “Mi sentivo bene oggi e, nonostante la posizione di partenza, ero pronto a dare battaglia. Poi il ride-through per la partenza anticipata e una gara buttata”.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 50 volte, 1 oggi)