ASCOLI PICENO – Salgono a circa 8 milioni le presenze in agriturismo previste per l’estate 2018 con un aumento del 14% rispetto allo scorso anno, il maggior incremento tra le diverse mete delle vacanze.

E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti/Ixe’  in occasione del grande esodo per Ferragosto che quasi sei italiani su dieci (57%) trascorrono fuori casa, con il picco delle presenze in campagna per vacanze, gite, picnic o grigliate all’aria aperta.

“Un risultato – sottolinea la Coldiretti – garantito dalle circa 23 mila aziende agrituristiche presenti in Italia che sono in grado di offrire un potenziale di più di 245 mila posti letto e quasi 450 mila coperti per il ristoro, oltre a 11.400 mila piazzole per l’agricampeggio e a circa 1500 attività di fattoria didattica per i più piccoli”.

Quasi sei italiani su dieci (57%) non restano a casa per Ferragosto e hanno deciso di mettersi in viaggio per raggiungere parenti/amici, andare in vacanza al mare, in campagna e in montagna o per fare una semplice gita. E’ quanto emerge da una indagine Coldiretti/Ixe’ divulgata in occasione del weekend da bollino nero sulle strade italiane per le partenze del “capodanno” dell’estate.

 


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 42 volte)