ASCOLI PICENO – Il nono Concorso di Poesia-Festival dei due Parchi scade il 21 settembre, dopo la proroga del mese di agosto.

Il Concorso rientra tra le manifestazioni di cui alla Nona Edizione del Festival promosso dall’Istituto CIAC di Ascoli Piceno.
“La scelta del linguaggio creativo della poesia vuole essere, in particolare, una risposta al processo di desensibilizzazione che avanza negli ultimi decenni – spiegano gli organizzatori – con l’intento di tornare a dare valore espressivo alle parole per una rinnovata e profonda comunicazione.”

Il Concorso di anno in anno ha accresciuto la sua notorietà ed è diventato una vetrina e un appuntamento di primo ordine per tutti gli amanti dell’arte e del linguaggio poetico; è a carattere nazionale ed aperto alla partecipazione di concorrenti di tutte le età, con una sezione specifica per i ragazzi fino a 14 anni.

Per la Sezioni Adulti il tema delle poesie è libero. Per la Sezione Ragazzi, conformemente allo spirito che anima il Festival, le opere in gara dovranno avere come tema le problematiche ambientali e dei territori, incluse le tradizioni del gusto, degli odori, dei colori e del sentire per affermare il “buon senso dei Sentimenti”, la riscoperta del valore e della importanza della natura, la contemplazione e la conservazione delle bellezze naturali e in particolare di quelle del Parco Nazionale dei Monti Sibillini e del Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga.

I premi saranno in denaro per i primi classificati della Sezione Adulti, il primo premio di 500 euro, il secondo premio di 250 euro, e infine il premio speciale, non in denaro, per il primo classificato della Sezione Ragazzi.

Il bando completo e il modulo di iscrizione sono disponibili all’indirizzo internet www.festivaldeidueparchi.it. Per qualsiasi informazioni, si potranno contattare i numeri 0736.250818 oppure 320.2704494


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 72 volte, 1 oggi)