ASCOLI PICENO – Al termine del match casalingo dell’Ascoli Calcio al Del Duca contro il Cosenza, ci sono stati attimi di tensione sulla circonvallazione nord. La tifoseria del Cosenza è gemellato con quella dell’Ancona (ora Anconitana), e durante la partita le due tifoserie non si erano risparmiate. Già ad inizio gara i tifosi che erano in curva nord hanno cercato di infastidire la tifoseria di casa del settore dei distinti.

Alcuni bus di tifosi calabresi ed anconetani  hanno cercato lo scontro con le forze dell’ordine vicino alla caserma dei Carabinieri, accendendo torce e fumogeni che avrebbero provocato un incendio di una scarpata antistante un’abitazione. Sono intervenute poi le camionette della Polizia con militari in assetto antisommossa ce i Vigili del fuoco.

Foto di: Peppe Rossi


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.623 volte)