ASCOLI PICENO – Mister Vivarini, alla vigilia del match tra Perugia e Ascoli previsto domenica sera al “Curi”, fa il punto sul mercato.

“Penso che la società si sia data molto da fare cercando di rinnovare la squadra. Ho dato i miei indirizzi spiegando il mio credo tattico. Le cose sono andate abbastanza bene. La squadra ha caratteristiche e potenzialità importanti. Abbiamo una squadra completamente rinnovata ora si deve lavorare tantissimo per far capire l’organizzazione tattica.”

Su l’addio di capitan Mengoni: “L’ho trattato sempre da capitano. Ha dimostrato sempre anche in questo poco tempo di essere una persona importante, lui ha ancora voglia di essere protagonista assoluto e qui la concorrenza era aumentata è stata una sua scelta legittima da rispettare anche per la sua voglia di essere protagonista in campo. Un giocatore di grande spessore e carisma dispiace che sia andato via l’ho apprezzato per la sua voglia di fare, ma l ‘Ascoli deve essere anche libero di scegliere per il proprio progetto lui aveva caratteristiche più adatte ad un gioco d’attesa non era certo ideale ma da parte mia c’è stato un grandissimo apprezzamento da parte mia per lui come uomo.”

Sul quasi sicuro arrivo di  Troiano, centrocampista 33enne x Virtus Entella: “Sono discorsi societari, vediamo come si integra e cosa potrà dare ancora non è ufficiale.”

Pronti per il match contro il Perugia di Nesta: “Loro sono una squadra attrezzata e ambiziosa ha un centrocampo fortissimo ci sarà da battagliare ha buoni attaccanti una partita da fare con grande determinazione, cominciamo ad avere idee chiare. Lavorano con il 3-5-2 ma interpreta il modulo diversamente dal Cosenza. Cercano molto le combinazioni in fase offensiva hanno buone idee di gioco e qualità. Da parte nostra dobbiamo essere molto concentrati. ”

“Anche se mancherà forse Han ci sono altri attaccanti importanti. Ma ciò che conta è quello che facciamo noi. Dobbiamo pensare ad avere gli atteggiamenti giusti non ci sono alibi. Se riusciamo anche ad essere fortunati sugli episodi acquistiamo anche sicurezza. Importante fare punti chi bene comincia è a metà dell’opera.”

Sulla formazione: “Ora stanno tutti bene problemi positivi quando ci sono tante scelte vorrei avere sempre questi problemi. Ballottaggio tra Frattesi e Baldini. Sul lavoro difensivo bisognerà dare continuità a chi fa bene perché ci vuole affiatamento e integrazione, ora abbiamo in recupero anche Ingrosso e Valentini si è allenato bene,.

“Abbiamo alternative anche Casarini il ruolo del play lo sta facendo bene anche li una bella lotta con Zebli bisognerà capire chi sarà il titolare sono due buoni giocatori c’è bisogno di tempo per capire le migliori soluzioni. Lavoriamo in funzione della palla devono essere tutti bravi a perdere certe abitudini. Kupisz è arrabbiato si sente di poter dare molto di più ma è normale anche li devono capire certi meccanismi.”

Ninkovic ha qualche problema a livello fisico sta lavorando e sta crescendo fisicamente e la sua voglia di scendere in campo dobbiamo avere pazienza ma ci darà molta qualità in fase offensiva. Indisponibilità di Ngombo per un risentimento al quadricipite non può forzare bisogna aspettare cosi come per Coly che ha avuto un problema al ginocchio per capire il problema del gonfiore.”


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 138 volte)