CASTEL DI LAMA – Intensa attività di contrasto ai reati predatori su tutto il territorio nei giorni scorsi.

A Castel di Lama i carabinieri della locale Stazione, comandata dal Luogotenente Gianni Belardinelli, al termine di una delicata attività investigativa, hanno individuato e denunciato un gruppo di giovani incensurati per furto aggravato.

Costoro, in piena notte, forse con l’intento di compiere una “bravata”, hanno asportato utensileria varia da due stand della celebre “Fiera del SS Crocifisso”, tenutasi a Castel di Lama nello scorso fine settimana.

La refurtiva, per un valore di 2 mila euro circa, è stata interamente recuperata e restituita ai legittimi proprietari.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.056 volte, 1 oggi)