TERAMO –  Sabato 8 settembre, il Chiostro SS. Madonna delle Grazie ospiterà alle ore 21 due illustri ospiti della scena musicale italiana, quali Cristina Donà e Filippo Graziani per la settima edizione di: “Note su ali di farfalla: notte per Federica e Serena”. 

L’evento fa parte di un’iniziativa ammirevole, portata avanti ormai da sette anni dall’’Associazione culturale “Federica e Serena”, che nasce da un’idea di un gruppo di amici con lo scopo di mantenere vivo il ricordo di Federica Moscardelli di Montorio al Vomano e e Serena Scipione di Bisenti, studentesse di medicina, vittime del terremoto che ha colpito l’Abruzzo il 6 Aprile 2009. Prende vita come organizzazione senza scopo di lucro, che si propone di realizzare eventi culturali con finalità umanitarie e solidaristiche. Per tutte le informazioni si possono seguire la pagina Facebook o consultare il sito web.

Il ricavato dell’evento sarà destinato alla realizzazione del progetto dell’ Associazione Carrozzine Determinate Abruzzo che prevede lo svolgimento di un percorso pratico/empatico nelle Scuole secondarie e nelle Università, il noleggio di carrozzine e la stampa e diffusione della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità.

Proprio gli organizzatori ci raccontano come è nata l’associazione, con la volontà di far nascere questo progetto e come nel tempo si riesca a ripetere mantenendo vivo il ricordo delle due studentesse:

“Dal 2009 cerchiamo infatti di organizzare al meglio tutte le nostre attività, studiandone la qualità e soprattutto la finalità, in linea con quel progetto di altruismo proprio delle nostre amiche, puntando sempre a realizzare obiettivi concreti, sostenendo realtà attive nel nostro territorio e spesso in difficoltà. Fin d’ora tanti sogni si sono materializzati e ne siamo orgogliosissimi: tutte le realtà che abbiamo aiutato ci hanno arricchito profondamente e ci hanno consentito di conoscere e far conoscere situazioni che solitamente non sono così “visibili”.

“L’evento più importante che realizziamo ogni anno è la manifestazione “Note su ali di farfalla: notte per Federica e Serena” giunto ormai alla sua VIII edizione. Durante la serata inoltre, oltre al concerto di Cristina Donà e Filippo Graziani ci saranno diverse sorprese secondo un format che si ripete negli anni ma sempre rinnovato nella sostanza).”

“Si tratta di una serata musicale ma che in realtà non è solo un concerto. Piuttosto un modo per stare insieme agli amici di sempre e a quelli nuovi, per ascoltare dell’ottima musica e per dare voce a chi ha bisogno, seguendo quei valori tanto cari a Federica e Serena, che da lì a poco sarebbero diventate dottoresse.

Ogni anno infatti il ricavato di ogni edizione e di tutte le altre attività svolte durante l’anno (come ad es. cene di beneficenza, mostre fotografiche, esposizioni di opere d’arte, ecc…) viene devoluto per sostenere una realtà locale impegnata nel sociale, come lo erano le nostre due amiche: Federica era infatti volontaria della Croce Bianca di Montorio e Serena volontaria dell’Associazione Persone Down sez. Teramo.”

“Tra varie difficoltà siamo comunque riusciti negli anni a mantenere vivo il ricordo delle nostre due amiche attraverso tante attività che hanno richiamato sempre un pubblico molto numeroso, proveniente anche da fuori Regione, che si è sin da subito legato alla causa. Vogliamo inoltre ringraziare sentitamente i genitori di Federica e Serena per la presenza e l’appoggio costanti e tutti i sostenitori, gli sponsor, gli artisti e il pubblico sempre molto sensibili e attenti al significato più profondo e senza i quali non avremmo potuto dar seguito alle nostre idee.”

 


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 102 volte, 1 oggi)