ASCOLI PICENO – Sport e integrazione per superare le barriere.

Ecco l’obiettivo di “Una Giornata di Sport” presentata questa mattina, 6 settembre, nella sala De Carolis e Ferri del Comune di Ascoli e in programma sabato 8 settembre dalle ore 15 in poi presso il Circolo Sportivo Fondazione Carisap.

Promossa dalla gestione del circolo sportivo stesso, vedrà coinvolte le seguenti associazioni: ASD Borgo Solestà, ASD Stella del Mare, la Amici Disparati Onlus, gli Arcieri Piceni, l’Associazione Sportiva Porta Romana, la Picena non vedenti, la polisportiva Amicacci, la ASD “Le Querce” di Monticelli e la Piceno Sport Handicap. Una giornata dedicata all’integrazione sportiva tra ragazzi disabili e normodotati, che saranno impegnati nelle discipline del calciotto, basket, volley, torball e tiro con l’arco.

Hanno partecipato alla conferenza stampa il Vice Sindaco Donatella Ferretti, l’assessore comunale Massimiliano Brugni, il gestore del Circolo Sportivo Fondazione Carisap Cristiano Massari, Maurizio Cacciatori presidente dell’Associazione Sportiva Porta Romana, Giovanni Palumbieri allenatore della Picena non vedenti, Domenico Tossichetti del Comitato Paralimpico Italiano, Andrea Accorsi presidente della Piceno Sport Handicap e dirigente della polisportiva Amicacci, Albarosa Clerici e Egidio Vitelli rispettivamente presidente e allenatore della Amici Disparati Onlus.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 78 volte, 1 oggi)