ASCOLI PICENO – Secondo quanto riportato dall’Ansa, il Tar del Lazio è pronto a riesaminare la posizione delle società Ternana Calcio e F.C. Pro Vercelli 1892 ai fini di un possibile ripescaggio in serie B di calcio. Dopo una valutazione preliminare e urgente dei ricorsi proposti dalle due società calcistiche. Confermata l’esclusione dell’Avellino e respinto il ricorso dei tifosi del Catania.

IL giudice sportivo ha sancito lo 0-3 a tavolino per Cosenza-Verona del 1 settembre, rinviata per impraticabilità del campo,  le due squadre non poterono giocare per le pessime condizioni del terreno di gioco  il giudice sportivo, che ha anche multato la società calabrese, “non sussistevano le condizioni per garantire l’incolumità fisica dei partecipanti all’incontro


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 127 volte, 1 oggi)